MASI AGRICOLA

Facebook MasiTwitter MasiYoutube MasiTwitter MasiFlicker Masi
itaeng
COSTASERA CONTEMPORARY ART 2015

COSTASERA CONTEMPORARY ART 2015

24/11/2015

È stata svelata a Zurigo, presso il Masi Wine Bar and Restaurant, l’opera “La Metamorfosi della Materia” dell’artista svizzera Maya von Moos, ispirata al vino icona di Masi: l’Amarone Costasera, la cui riproduzione veste una preziosa selezione di Costasera 1999, in edizione limitata. L’iniziativa fa parte del progetto biennale Costasera Contemporary Art, nato nel 2013, che prevede la selezione di un artista di fama internazionale per la realizzazione di un’opera dedicata all’Amarone bandiera di Masi, poi riprodotta sull’etichetta del pregiato rosso della Valpolicella.

Il progetto, che unisce vino e cultura nella migliore tradizione di Masi e coinvolge quei Paesi in cui Masi gode di particolare fama e apprezzamento, ha avuto quest’anno il supporto dell’importatore Rudolf Bindella (Bindella Weinbau–Weinhandel) che da oltre vent’anni collabora con la famiglia Boscaini, proprietaria di Masi, per costruire il successo dei suoi vini e promuoverne i valori di territorio in Svizzera. La famiglia Bindella, a sua volta appassionata e collezionista d’arte, si è affidata alla consulenza del curatore museale Dr Guido Magnaguagno che ha selezionato Maya von Moos e la sua innovativa espressione artistica: l’animazione 3D.

Alla presenza di un selezionato pubblico composto da affezionati clienti, giornalisti e collezionisti d’arte, Raffaele Boscaini, direttore marketing, ha commentato così l’iniziativa: “Siamo orgogliosi di rinnovare l’impegno di Masi a favore della cultura e dell’arte contemporanea nel nostro Masi Wine Bar a Zurigo: è questo per noi un luogo d’incontro unico, dove desideriamo trasmettere i valori storici e culturali di Masi e del territorio delle Venezie”.

Il ricavato della vendita delle bottiglie di Costasera Amarone 1999 anche quest’anno finanzierà una borsa di studio consentendo a un giovane artista di fare un’esperienza in Italia in un contesto artistico di eccellenza.

Masi ha recentemente collaborato anche con il celebre artista cinese Liu Bolin, ospitandone una performance nelle sue cantine in Valpolicella, da cui è scaturita un’opera che oggi arricchisce la collezione dell’Azienda vinicola.

< IndietroAltri Eventi di Masi & Arte Contemporanea >