MASI AGRICOLA

Facebook MasiTwitter MasiYoutube MasiTwitter MasiFlicker Masi
itaeng

L'antica varietà veronese Oseleta, riscoperta e reimpiantata da Masi negli anni Ottanta, dopo decenni di oblio, è oggi coltivata in tre differenti vigneti, scelti dal Gruppo Tecnico Masi come ideali per l'insediamento di questa varietà.

    • Il vigneto di Valgatara ha una posizione di fondo valle, su terreno alluvionale, ed è coltivato con la pergola bilaterale.

    • Il vigneto di Gargagnago appartiene alle tenute Serego Alighieri, il terreno è fresco e costituito da un profondo detrito di falda essenzialmente calcarea. È stato scelto l'allevamento a guyot monolaterale.

  • Il vigneto di Pol si trova nel comune di Bussolengo, lungo le rive del fiume Adige e gode di un clima mite rinfrescato dalle brezze del vicino Monte Baldo. Questo vigneto ha formazione tufacea, calcarea di origine vulcanica ed è allevato in forma di guyot monolaterale. Questo vitigno produce rossi strutturati e complessi come Toar e Osar e contribuisce nell'uvaggio alla personalizzazione di altri vini Masi.